Ragazza empedoclina in Rianimazione: si sospetta meningite

Ragazza empedoclina in Rianimazione: si sospetta meningite

0
SHARE
L'ospedale Civico di Palermo

Sospetto caso di Meningite all’ospedale Civico di Palermo. Una ragazza di venti anni, originaria di Porto Empedolce, è arrivata oggi pomeriggio al Pronto Soccorso con febbre alta e si trova adesso ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale. “Le sue condizioni sono subito precipitate – spiega all’Adnkronos il direttore sanitario Lia Murè – Sintomi coincidono con una possibile diagnosi di MENINGITE ma aspettiamo ancora l’esito della puntura lombare per averne certezza”. Ieri, la giovane avrebbe trascorso la serata in un locale di Palermo. Se fosse Meningite, si tratterebbe del secondo caso a Palermo dopo quella di una ragazza di 23 anni di Belmonte Mezzagno morta, il 14 giugno, dopo essere stata ricoverata al Policlinico.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY