Canicattì

Canicattì, fotografato mentre fa sesso e poi ricattato: arriva una condanna

Un uomo di origini rumene, Constant Leonard Enea, 29 anni, è stato condannato dal Gup del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto a 3 anni di reclusione per un ricatto messo a segno nei confronti di un uomo. Per lo stesso reato, in precedenza, una donna, sempre rumena, di 18 anni, Bianca Georgiana Aurelia Ciucur, aveva ottenuto il patteggiamento a 2 anni e 2 mesi. La vicenda vede coinvolto un anziano ultrasettantenne di Canicattì convinto dalla ragazza ad appartarsi per un rapporto sessuale. Nel frattempo, senza che l’anziano se ne accorgerse, il 29enne rumeno scattò delle foto per poi ricattare il canicattinese. L’anziano in un primo momento pagò per paura che le foto fossero divulgate, poi, invece, si rivolse ai carabinieri denunciando il tutto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top