Sciacca

Sciacca, “tentò di sbottonare pantaloni a minore”: condannato elettricista

Un uomo di 48 anni,  Lino Conticello, di 48 anni, di professione elettricista, di Sciacca, è stato condannato a 7 mesi di carcere perchè ritenuto responsabile di aver tentato di abusare sessualmente di un ragazzo di 17 anni. Secondo l’accusa, il Conticello avrebbe condotto il ragazzo in un edificio affinchè lo aiutasse a smontare uno scaldabagno. Giunto all’interno, lo avrebbe palpeggiato nelle parti intime e tentato di sbottonargli i pantaloni ma il minore si oppose con determinazione. Il tribunale ha considerato per Conticello le attenuanti generiche.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top