Sciacca, “tentò di sbottonare pantaloni a minore”: condannato elettricista

Sciacca, “tentò di sbottonare pantaloni a minore”: condannato elettricista

0
SHARE

Un uomo di 48 anni,  Lino Conticello, di 48 anni, di professione elettricista, di Sciacca, è stato condannato a 7 mesi di carcere perchè ritenuto responsabile di aver tentato di abusare sessualmente di un ragazzo di 17 anni. Secondo l’accusa, il Conticello avrebbe condotto il ragazzo in un edificio affinchè lo aiutasse a smontare uno scaldabagno. Giunto all’interno, lo avrebbe palpeggiato nelle parti intime e tentato di sbottonargli i pantaloni ma il minore si oppose con determinazione. Il tribunale ha considerato per Conticello le attenuanti generiche.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY