Nisseno eccitato si “tocca” per ore e finisce d’urgenza in ospedale

Nisseno eccitato si “tocca” per ore e finisce d’urgenza in ospedale

0
SHARE

Succede anche questo in questa estate calda. Un giovane di 26 anni di Gela, ha dovuto ricorrere ai medici dell’ospedale per le tumefazioni che si è procurato al proprio organo genitale da una attività “sindrome da sollecitazione meccanica”. In pratica il ragazzo si sarebbe masturbato così violentemente da provocarsi dolori lancinanti. Il fatto è accaduto domenica scorsa e i medici, alquanto imbarazzati, hanno prescritto ghiaccio e antidolorifici raccomandando al giovane di stare “calmo” per un po’ di tempo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY