Cupa, Armao prenderà parte alla Commissione consiliare per dialogo istituzionale

Cupa, Armao prenderà parte alla Commissione consiliare per dialogo istituzionale

0
SHARE

“Mi ha assicurato massima disponibilità e apertura al confronto”.

Il Presidente della Commissione alla Pubblica Istruzione al Comune di Agrigento, Pasquale Spataro, ha incassato l’ok del neo Presidente del Cupa, Gaetano Armao, per avviare una proficua interlocuzione istituzionale fra i due organismi in vista dell’apertura della nuova stagione accademica.

“L’ho contattato telefonicamente – spiega Spataro – e ho immediatamente percepito di avere di fronte una persona con le idee chiare, decisa a mettere in campo la sua riconosciuta professionalità e la sua autorevole esperienza per ridare rinnovata linfa alla vita del consorzio universitario della provincia di Agrigento, alla prese in questa fase con una situazione certamente difficile e oggettivamente complicata.

Il professore Armao, subito dopo la pausa ferragostana, – sottolinea Spataro – verrà ad Agrigento e prenderà parte alla seduta della Commissione che prontamente convocherò. In quella sede, osserva Spataro, si avrà l’opportunità di chiarire e approfondire alcune tematiche di natura economica e di proporre idee e iniziative tese a migliorare e ad ampliare l’attuale offerta formativa.

In questa ottica anche il riconfermato vice presidente, Giovanni Di Maida, con cui ho avuto modo di confrontarmi, mi ha confermato la volontà, espressa dall’intero Cda, di mettersi subito al lavoro per rilanciare l’attività del Cupa in una dimensione nuova, nel segno dell’internazionalizzazione, della capacità di raccogliere le sfide del tempo e dell’impegno a captare fondi alternativi.

Noi, per quanto ci riguarda, siamo pronti ad offrire il nostro fattivo e propositivo contributo, consapevoli che l’università – conclude Pasquale Spataro – rappresenta per il territorio una grande risorsa, un patrimonio che, per le sue positive ricadute sul terreno sociale, culturale ed economico, va senza dubbio tutelato, coltivato, sostenuto e opportunamente valorizzato”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *