Catania

Estorsione e lesioni, arrestata donna nigeriana

Gli agenti della Polizia di Stato di Catania hanno arrestato una donna nigeriana, Ikhuedo Aganmwonyi, di 46 anni.

Nei suoi confronti pendeva un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti ed un contestuale ordine di esecuzione emesso il 14 maggio 2007 dall’Ufficio esecuzione penali della Procura presso il Tribunale di Palermo. La donna deve scontare una condanna di 9 anni e 6 mesi di carcere per i reati di lesioni personali ed estorsione, commessi nel periodo dal 1992 al 2001 allorquando risiedeva a Catania.

Quando ieri si è presentata presso l’Ufficio Immigrazione della Questura, per regolarizzare la sua posizione sul territorio nazionale dopo essere sbarcata nel capoluogo etneo nel mese di giugno, gli agenti hanno subito condotto gli accertamenti di routine che hanno evidenziato il mandato di cattura pendente nei confronti della cittadina straniera.

Dopo gli adempimenti di rito, la donna è stata condotta nella casa circondariale di piazza Lanza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top