Provincia

Eraclea Minoa, erosione della costa: divieto di balneazione in tratto di spiaggia

A seguito del sopralluogo effettuato nella stessa giornata da personale militare dipendente dalla Capitaneria di porto-Guardia Costiera di Porto Empedocle, congiuntamente al Sindaco pro-tempore del Comune di Cattolica Eraclea, Vice Comandante della Polizia Municipale di Cattolica Eraclea, un Funzionario direttivo ed un Perito forestale entrambi del Servizio 8 – Servizio per il territorio di Agrigento – Assessorato regionale per lo sviluppo rurale e territoriale, un Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Cattolica Eraclea, dal quale è emerso un concreto stato di pericolo insistente sul tratto di arenile compreso tra il “Lido Bellevue” e Capo Bianco dovuto alla presenza di una diffusa condizione di instabilità degli alberi le cui radici sono compromesse dall’azione erosiva del mare e pertanto compromessa l’intera stabilità dei fusti che rischiano di rovinare verso l’arenile e lo specchio acqueo prospiciente – nel tratto di mare interessato, esteso tra il limite a ponente della concessione demaniale marittima relativa allo Stabilimento balneare “Bellevue” e Capo Bianco in località Eraclea Minoa del Comune di Cattolica Eraclea, per una distanza di 50 metri dalla costa, è stato istituito il divieto di navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione, sorvolo (a quota inferiore a 200 metri) ed ogni altra attività di superficie e subacquea, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top