Bimba agrigentina rischia di perdere un braccio: salvata dai medici

Redazione

Palermo

Bimba agrigentina rischia di perdere un braccio: salvata dai medici

di Redazione
Pubblicato il Ago 24, 2016

Una bambina agrigentina di 9 anni, vittima di un incidente domestico, rischiava di perdere il braccio sinistro, ma i medici del Policlinico di Palermo, durante un delicatissimo intervento chirurgico, le hanno ricostruito i vasi ed i muscoli, che erano stati gravemente danneggiati, salvandole di fatto l’arto.

Ora la piccola sta meglio e dopo un periodo di convalescenza potrà tornare a giocare.

La bambina, mentre si trovava in campagna, per l’improvviso cedimento di un recinto veniva colpita da una lastra di ferro che le ha reciso i muscoli del braccio sinistro. E’ stata trasportata con l’elicottero del 118 al Policlinico dove è stata allestita la sala operatoria ed è stata operata.

I risultati sono stati quelli sperati.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361