Agrigento, arrestato per truffa e poi prosciolto: imprenditore chiede risarcimento

Redazione

Agrigento

Agrigento, arrestato per truffa e poi prosciolto: imprenditore chiede risarcimento

di Redazione
Pubblicato il Set 25, 2016

Ha fatto causa al Ministero della Giustizia perchè a seguito di un proscioglimento in un procedimento per truffa, nessuno glielo ha comunicato. E’ un imprenditore agrigentino, di 68 anni, che per una vicenda iniziata nel 2003 ora chiede un risarcimento. L’uomo era stato arrestato dalla Guardia di Finanza e finiì ai domiciliari ma dopo 14 anni dall’arresto la Corte di Cassazione gli ha dato ragione su una legittima richiesta di ristoro dei danni morali.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361