IN EVIDENZA

Favara, “costretta da mio cognato a fare sesso”. Paese sotto choc, indagato un ventenne

di Redazione
Pubblicato il Set 26, 2016

Emergono i particolari della triste storia, riportata ieri, dal quoitidiano La Sicilia. Storia di sesso e costrizioni che vedrebbe vittima una donna di Favara. La donna sarebbe una giovane di 25 anni che, secondo quanto riportato dalla stessa testata catanese, si sarebbe rivolta ai carabinieri della Tenenza di Favara per denunciare il cognato. Secondo quanto ricostruito pare che la giovane sia stata costretta da quest’ultimo, un ventenne disoccupato, anche lui favarese, a fare sesso una o due volte alla settimana, per un anno di seguito, approfittando del fatto che il marito (il fratello dell’accusato) uscisse per andare a lavorare. L’autore dei presunti abusi sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati con l’ipotesi di reato di violenza sessuale. Sotto shock l’intero paese che ha saputo della notizia attraverso gli organi di informazione.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361