IN EVIDENZA

Licata, staccò a morsi l’orecchio ad un vicino: accusato torna libero

Torna in libertà Trasparano La Cognata, l’agricoltore di 54 anni, accusato, insieme al figlio Piero, di anni 32, di aver aggredito, nel corso di un litigio, un bracciante agricolo di Licata, luogo dove avvennero i fatti. I due La Cognata furono arrestati dai carabinieri perchè avrebbero staccato a morsi un pezzo di orecchio del rivale. Ora il gip del Tribubale di Agrigento, Alessandra Vella, accogliendo le istanza della difesa di Trasparano La Cognata ha disposto la remissione in libertà dello stesso mentre il figlio, Piero, rimane agli arresti domiciliari.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top