Sciacca, tentò di uccidere la moglie, il comune lo licenzia

Sciacca, tentò di uccidere la moglie, il comune lo licenzia

0
SHARE

Accursio Amato, 53 anni, lavoratore socialmente utile del Comune di Sciacca che è stato condannato, in primo grado, a 6 anni di carcere, per il tentato omicidio della moglie ha perso il lavoro. Il Comune ha dunque lincenziato l’uomo in quanto “oggetto di provvedimento e pertanto impossibilitato a svolgere il regolare lavoro a cui lo stesso era impegnato”. Il provvedimento arriva a poco meno di due anni dall’arresto di Amato e dopo quattro mesi della sentenza d’Appello che ha confermato la condanna a 6 anni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *