Agrigento, prevenzione cerebro-cardiovascolare: “Tieni a mente il tuo cuore & tieni a...

Agrigento, prevenzione cerebro-cardiovascolare: “Tieni a mente il tuo cuore & tieni a cuore il tuo cervello”

449 views
0
SHARE

Si è tenuta questa mattina la prevista conferenza stampa “Tieni a mente il tuo cuore & tieni a cuore il tuo cervello”, al Collegio dei Filippini ad Agrigento, che darà inizio alla tre giorni (domani, sabato e domenica) dedicata alla prevenzione cardio cerebrovascolare e che si terrà in piazza Cavour dal mattino fino alla sera (dalle 9:00 alle 13 e dalle 16 alle 20:00).

L’evento organizzato dall’U.O.C. di Cardiologia e Utic del P.O. “ San Giovanni di Dio” di Agrigento e dal suo direttore dott. Giuseppe Caramanno.

“Lo scopo di queste giornate – ha dichiarato Caramanno – é sensibilizzare la popolazione sui fattori di rischio che causano le più comuni malattie cardiovascolari (ad esempio sedentarietà, colesterolo alto, fumo, pressione arteriosa alta e altri cattivi stili di vita ..). Già l’anno scorso c’era stato grande interessamento, ci auguriamo che anche quest’anno in piazza ci sarà altrettanta affluenza. Metteremo a disposizione, di chi ne volesse usufruire, quattro gazebi, quattro medici e quattro infermieri che somministreranno uno screening gratuito al cuore. Vorrei ringraziare tutti i medici cardiologi agrigentini coinvolti e l’associazione onlus di cui faccio anche io parte, la Bayer nel responsabile per l’Italia meridionale il dott. Vergari, e non ultimo il Comune di Agrigento ed il sindaco Calogero Firetto (qui presente oggi alla conferenza stampa)”.

Presente alla conferenza anche il sindaco Calogero Firetto che ha detto: “Ringrazio voi perché le belle iniziative come questa portano la città al passo delle altre città italiane. Prevenzione e attenzione alla salute dei cittadini significa non solo evitare complicazioni mediche e spesso decessi prematuri, ma è un salto avanti in termini di civiltà; la città deve sapere che non è solo e che le istituzioni prestano cura al benessere di ogni suo singolo cittadino”.

A seguire gli interventi del dott. Silvio Lo Bosco, direttore sanitario Asp Agrigento e del dott. Salvatore Di Rosa, presidente dell’associazione “il cuore di Agrigento onlus”.

“La nostra associazione – ha dichiarato Di Rosa – è costituita da tutti i cardiologi, operanti o che hanno operato nel reparto ospedaliero ad Agrigento, e da un consiglio direttivo costituito dai dottori Milazzo, Catalano, Casalicchio, Cutaia, Sidoti, che ringrazio personalmente. L’intento è quello di prevenire attraverso l’informazione più gente possibile. La prevenzione, siamo soliti distinguerla in due fasi, un primo step che riguarda l’informazione attraverso le campagna di prevenzione come questa, che danno nozioni circa le malattie e sui comportamenti per evitarle, e dando la possibilità di fare controlli gratuiti; un secondo step riguarda l’educazione e la formazione attraverso il posizionamento di nuovi macchinari dislocati in punti nevralgici, istruzioni all’uso, affinché si contrasti il rischio di morte improvvisa per malattie cardiovascolari che a volte hanno decorso brevissimo (decesso dopo circa un’ora), e che costituiscono la prima causa di morte in tutto il mondo; applicato ad una città come Agrigento, su 60 000 circa 60 persone muoiono per cause improvvise”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *