Sciacca, rubava da auto parcheggiate in ospedale: “Fatto per disperazione, sono senza soldi”

Redazione

Sciacca

Sciacca, rubava da auto parcheggiate in ospedale: “Fatto per disperazione, sono senza soldi”

di Redazione
Pubblicato il Ott 10, 2016

Era stato arrestato dai carabinieri di Sciacca, nei giorni scorsi, mentre era intento a rubare da un’auto  all’interno del parcheggio dell’ospedale. Ora il 34enne finito in manette, originario della cittadina saccense, prova a giustificare il suo comportamento affermando di  “aver rubato per disperazione” perchè “senza soldi”. Questa la giustificazione dell’uomo  nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto.  Il giudice del tribunale di Sciacca, Antonio Genna, ha convalidato l’arresto ed ha applicato all’indagato una misura meno afflittiva degli arresti domiciliari, ossia l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I militari della compagnia di Sciacca ritengono che l’uomo, possa essere l’autore anche dei vari furti su auto avvenuti nel lido di San Marco, nei mesi di luglio ed agosto, oltre che molto verosimilmente dei furti sempre su auto avvenuti nelle scorse settimane proprio nel parcheggio dell’ospedale  Giovanni Paolo II di Sciacca.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361