Licata, “parenti serpenti”: botte da orbi tra cognati, uno finisce in caserma, l’altro in ospedale

Redazione

Licata

Licata, “parenti serpenti”: botte da orbi tra cognati, uno finisce in caserma, l’altro in ospedale

di Redazione
Pubblicato il Ott 20, 2016
Licata, “parenti serpenti”: botte da orbi tra cognati, uno finisce in caserma, l’altro in ospedale

Rissa tra parenti a Licata. A darsele di santa ragione due cognati presenti alla manifestazione dei rappresentati per la tutela della casa. Pare che uno dei due uomini appena si è accorto della presenza dell’altro ha iniziato ad inveire contro di lui e poi, non contento, e andato ad aggredirlo fisicamente. Sono volati pugni e calci ed è dovuta intervenire la Polizia a bloccare i contendenti nel bel mezzo di centinaia di persone presenti. Uno dei due è stato successivamente portato in caserma, mentre l’altro ha avuto bisogno delle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso per le lievi ferite riportate.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361