Agrigento

“Mi chiamo Giuseppe Tuzzolino e voglio parlarvi di mafia, massoneria e affari”

E’ ancora oggi indecifrabile la sua posizione e il suo status di collaboratore di giustizia. In effetti, Tuzzolinolo diventa nel 2015 e, di conseguenza, viene inserito nel programma di protezione. Il suo arresto, avvenuto dopo un grosso scandalo di tangenti all’interno dell’Ufficio Tecnico del Comune di Palma di Montechiaro, è datato 2 giugno 2013. Subito dopo il pat-t eggiamento della pena l’architetto decide di collaborarec on gli inquirenti per paura, a detta sua, di esser finito nelm irino di esponenti delle cosche che lo volevano morto. D a quel momento in poi, Tuzzolinoè un fiume in piena.E non risparmia proprio nessuno.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL SETTIMANALE GRANDANGOLO.

Pulsante-Acquista-Ora

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top