Apertura

Licata, evade dagli arresti domiciliari: disoccupato finisce in carcere

di Redazione
Pubblicato il Ott 27, 2016
Licata, evade dagli arresti domiciliari: disoccupato finisce in carcere
Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Agrigento, traevano in arresto:–           CALDERARO Gabriele, classe 1982, disoccupato licatese, già ben noto alle Forze dell’Ordine, Avvisato orale di P.S., in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari,

poiché resosi responsabile di evasione, fatto commesso a Licata giorno 22.10.2016.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la casa circondariale di agrigento, a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361