Mafia, vicenda Contrada, il legale: “Stato viola norme internazionali”

Mafia, vicenda Contrada, il legale: “Stato viola norme internazionali”

Condividi
Bruno Contrada

“Ancora una volta, mediante un percorso logico assai farraginoso, lo Stato italiano si sottrae all’obbligo di mettere in esecuzione la sentenza della Corte sovranazionale, violando così le norme internazionali e pattizie. Presenteremo perciò tempestivamente ricorso per Cassazione per violazione di legge e vizio di motivazione”. Lo ha detto all’Adnkronos l’avvocato Stefano Giordano, legale dell’ex 007 Bruno Contrada, dopo la decisione della Corte d’appello di Palermo di dichiarare inammissibile la richiesta di revocare la condanna definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa di Contrada.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *