Foto “a luci rosse” con anziano nell’agrigentino: condannata giovane romena

Foto “a luci rosse” con anziano nell’agrigentino: condannata giovane romena

Condividi

Aveva circuito un anziano convincendolo, con l’aiuto del marito, a seguirla in casa. Successivamente lo stesso marito scattò delle foto osè con lo scopo di far di far avere gli scatti compromettenti alla moglie se questi non avesse pagato 200 euro. Per questo Janina Moldovan Mariorara, romena, di 29 anni, è stata condannata a 2 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di estorsione. Ora arriva anche la sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato quella sentenza.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *