PRIMO PIANO

Licata, donna trovata morta, l’autopsia chiarisce: “Si è suicidata”

E’ stata eseguita, oggi, l’autopsia sul corpo di Angela Antona, la donna di 48 anni, di Licata, trovata morta, con un coltello conficcato nel petto, all’interno della sua abitazione sita in una palazzina di via Salso, nel quartiere Comuni, alla periferia della cittadina marinara.

La  Antona, sposata, è stata rinvenuta cadavere dal marito, dipendente del Comune di Licata, che rientrava in casa, adagiata sul pavimento di casa.

L’esame autoptico, disposta dalla Procura di Agrigento, aveva come obiettivo quello di chiarire alcuni aspetti e far luce su quello che per certi versi è un vero era un vero e proprio giallo.

Le risultanze dell’esame eseguito dal medico legale avrebbe chiarito tutto e fugato ogni dubbio. La donna si è sucidata colpendosi più volte, ripetutamente, con un coltello all’addome.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top