Aggressioni violente, due arresti della polizia a Palermo

Aggressioni violente, due arresti della polizia a Palermo

Condividi

La polizia di Stato ha arrestato a e’alermo Mohamed Kotni, 20 anni, e Luciano Giannusa di 61 anni, protagonisti di due violente aggressione nella zona della stazione centrale. Kotni, tunisino, ha colpito al volto una donna per strapparle dalle mani un cellulare. L’aggressione e’ stata notata da due militari che sono in citta’ per l’operazione Strade Sicure che insieme ad un gruppo di passeggeri in transito sono riusciti a bloccare il tunisino che e’ stato strappato alla folla dagli agenti della Polfer. La vittima trasportata al pronto soccorso e’ stata medicata. Ha una prognosi di sette giorni. Il rapinatore e’ stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata e lesioni. Poco dopo gli agenti hanno bloccato Giannusa che insieme a cinque complici ha cercato di borseggiare alcuni passanti sempre nella zona della stazione. L’uomo e’ stato bloccato da un gruppo di agenti dopo che nel corso di una colluttazione aveva colpito piu’ volte un agente che cercava di fermarlo. Il poliziotto trasportato al pronto soccorso e’ stato medicato. Ha una prognosi di 20 giorni per una frattura ad una costola e diverse contusioni. I due sono stati portati in carcere al Pagliarelli.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *