Licata, abbatte la sua casa autonomamente anche il “capo” degli abusivi

Licata, abbatte la sua casa autonomamente anche il “capo” degli abusivi

0
SHARE
Repertorio

Ha demolito a sue spese, probabilmente per evitarne di maggiori, la struttura che era di sua proprietà e che era nel mirino delle ruspe della ditta incaricata dal Comune di Licata. La casa, secondo l’ordinanza in atto, doveva essere demolita perchè abusiva. Si tratta di Angelo Curella definito dai più “il capo” degli abusivi licatesi. Lo scrive il quotidiano Giornale di Sicilia, in un ampio articolo pubblicato questa mattina.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY