Agrigento, Giuseppe Burgio chiede scarcerazione a Riesame: la decisione martedì prossimo

Agrigento, Giuseppe Burgio chiede scarcerazione a Riesame: la decisione martedì prossimo

Condividi
L'arresto dell'imprenditore Giuseppe Burgio

Dovrà aspettare ancora qualche ora Giuseppe Burgio, l’imprenditore agrigentino, di 51 anni, arrestato qualche settimana fa perchè accusato dell’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta dalla Procura di Agrigento.

Si è tenuta ieri, infatti, l’udienza davanti ai giudici del Tribunale del Riesame di Palermo che dovranno decidere se accettare o rigettare l’istanza di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti del Burgio e presentata dai legali dello stesso.

I giudici del Riesame hanno ascoltato le ragioni degli avvocati difensori dell’imprenditore e si sono riservati la decisione per martedì prossimo quando verrà emesso il verdetto.

Burgio è accausato di distrazione di fondi per 50 milioni di euro, 13 dei quali, secondo l’accusa, sarebbero finiti nelle sue tasche, dopo il fallimento di alcune sue società. L’indagine è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Agrigento su richiesta della Procura della Città dei Templi.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *