Apertura

Camastra, anziano trovato morto in casa: proseguno le indagini, si cerca una donna

Proseguono le indagini sulla morte di Vincenzo Alù, il pensionato 76enne di Camastra trovato cadavere all’interno della sua casa sita nei pressi del campo comunale del paesino agrigentino. L’autopsia ha rivelato che a stroncare l’anziano è stato un infarto.

Che gli inquirenti abbiano indagato per omicidio è un dato scontato. Tanto è vero che ogni attività investigativa è stata subordinata all’arrivo ed all’azione dei carabinieri dei Ris (Reparto investigazioni scientifiche) di Messina

Nessuno farebbe intervenire l’eccellenza delle investigazioni scientifiche per scandagliare una morte da infarto, così come nessuno – a seguito di morte naturale –  metterebbe a ferro e a fuco con perquisizioni, posti di blocco, ricerca di armi, un intero comune.

Dunque le indagini proseguono per svelare alcune zone d’ombra. Si sospetta che il pensionato non fosse solo in casa nel momento in cui si è sentito male. E’ un’ipotesi nulla di più. Ma nulla viene lasciato al caso. La domanda è questa: c’era una donna che faceva compagnia all’uomo? Un’amica o una badante, forse rumena, che si sarebbe occupata delle vicende domestiche? Un punto interrogativo al quale gli inquirenti stanno cercando di dare una risposta.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top