Catania

Recluta minorenne per farla prostituire, arrestata nigeriana

di Redazione
Pubblicato il Nov 26, 2016
Recluta minorenne per farla prostituire, arrestata nigeriana

Una nigeriana di 32 anni, Vivian Oriakhi, è stata fermata a Catania dalla polizia di Stato per tratta di persone, in concorso con stranieri. Avrebbe – dice la polizia ”reclutato, introdotto, trasportato ed ospitato in Italia una connazionale minorenne per indurla ad esercitare la prostituzione”.

L’indagine è cominciata dopo la denuncia della vittima giunta in Italia dopo un viaggio in gommone via mare con altri migranti: la minorenne, sarebbe stata sottoposta in Nigeria ”a rituali magico esoterici per vincolarla all’osservanza”.

L’indagata ha contattato la minorenne nella struttura di accoglienza dove era stata collocata, ha dato incarico a un connazionale di “prelevarla”, ospitarla e condurla da lei. La polizia ha bloccato l’auto che stava portando la vittima da Oriakhi. L’indagata è stata rintracciata nel Cara di Mineo dove si era abusivamente introdotta.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361