Apertura

Campobello, bimba schiacciata da televisione: la mamma e il nonno ascoltati dai carabinieri

Sono stati ascoltati dai carabinieri che li hanno voluti sentire per chiarire ogni punto sulla vicenda della tragica morte di Grace Gattabuia, la bimba di 3 anni che il 28 dicembre è deceduta per un trauma cranico dopo essere stata travolta dal televisore di casa. Lei è Vanessa Li Calzi, madre ventenne della piccola, lui Lillo Li Calzi, il nonno. La mamma, alla presenza del suo avvocato, ha ricostruito ciò che è accaduto. Ha dichiarato che si trovava in bagno al momento della tragedia, di aver sentito il tonfo della televisione e di aver trovato la piccola per terra travolta dallo stesso. Il tragico evento è avvenuto nella casa di contrada Milicia nelle campagne tra Campobello di Licata e Ravanusa. La bimba è stata portata all’ospedale di Canicattì ma per lei non c’era più nulla da fare.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top