Agrigento, musica sparata “a palla” nei locali della movida: protestano residenti

Agrigento, musica sparata “a palla” nei locali della movida: protestano residenti

0
SHARE

Decine di telefonate di protesta sono giunte ai centralini di polizia e carabinieri dai residenti del centro città, in particolare di quelli che abitano nelle vicinanze dei locali della cosiddetta “movida” agrigentina. Il motivo è la musica troppo alta in orari non consentiti. Nelle settimane scorse tra Comune di Agrigento e gestori dei locali si era addivenuto ad un accordo in termini orari di chiusura delle attività commerciali e, soprattutto, in relazione alla musica erogata dagli stessi. Nello scorso fine settimana, però, pare che qualcosa sia andato storto: da qui le numerose telefonate di protesta. Pare che in un caso siano dovuto intervenire i carabinieri a “regolare” la questione in un noto locale del centro.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *