PRIMO PIANO

Menfi, ai domiciliari, litiga con la suocera, esce di casa e va in carcere

di Redazione
Pubblicato il Gen 6, 2017
Menfi, ai domiciliari, litiga con la suocera, esce di casa e va in carcere

Un uomo di 45 anni, di Menfi, Paolo Di Maria, cameriere, che si trovava agli arresti domiciliari, è stato arrestato dai carabinieri per l’aggravamento della misura cautelare disposta dalla Corte di Appello di Palermo.

L’uomo il giorno di Santo Stefano ha litigato pesantemente con la moglie e con la suocera e ha deciso di allontanarsi dalla dimora dove era ristretto ai domiciliari, dove, ad un controllo dei Militari dell’Arma, non è stato trovato.

Dunque, da qui, l’aggravamento della pena e il carcere per Di Maria che era stato arrestato perchè accusato di furto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361