Agrigento, presunta estorsione: udienza preliminare per l’avvocato Picone

Redazione

Agrigento

Agrigento, presunta estorsione: udienza preliminare per l’avvocato Picone

di Redazione
Pubblicato il Gen 10, 2017
Agrigento, presunta estorsione: udienza preliminare per l’avvocato Picone

Udienza preliminare questa mattina, presso il Tribunale di Agrigento, per l’avvocato Francesca Picone, 42 anni, e per la sorella Concetta Picone, 44 anni, accusate da una donna di Agrigento di una presunta estorsione e tentata estorsione.

Quest’ultima ha denunciato di essere stata minacciata se non avesse pagato una somma ulteriore rispetto all’onorario della professionista che, invece, secondo quanto dichiarato dalla presunta vittima era stato già liquidato.

La Procura di Agrigento ha chiesto per l’avvocato Picone, e per la sorella, il rinvio a giudizio. Della vicenda si è occupata anche la trasmissione televisiva di Italia Uno “Le Iene”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361