Agrigento

Agrigento, Iacolino e Falzone (FI): “Via Fiume Verdura,esempio di diritto alla cittadinanza negato”

di Redazione
Pubblicato il Gen 12, 2017
Agrigento, Iacolino e Falzone (FI): “Via Fiume Verdura,esempio di diritto alla cittadinanza negato”
“Da Settembre dell’anno scorso non vi è erogazione di acqua potabile in via Fiume Verdura,traversa di via dei Fiumi,malgrado le assicurazioni di Girgenti Acque e gli interventi inutili delle numerose famiglie che vi abitano.”
Comincia così il comunicato dei consiglieri comunali di Forza Italia, Salvatore Falzone e Giorgia Iacolino, che puntano l’accento sulla questione dell’erogazione dell’acqua potabile e, in particolare modo, sulla via Fiume Verdura.
Storia di diritti di cittadinanza negati e di promesse non mantenute che hanno provocato le reazioni delle famiglie che si sono rivolte anche al comune di Agrigento che con ordinanza ha stabilito la non potabilità dell’acqua che continua a non arrivare.
Se poi accanto a tale disservizio si aggiungono buche insidiose nella medesima strada,il quadro complessivo diventa desolante.
Chiediamo –concludono Iacolino e Falzone-l’immediato intervento risolutivo di  Girgenti Acque per ripristinare rapidamente l’erogazione dell’acqua potabile, nonché al comune di Agrigento di rimuovere le insidie provocate dalle buche che solcano la stessa via Fiume Verdura a scapito della sicurezza di chi quotidianamente attraversa un’area che sembra essere stata dimenticata dalla giunta Firetto”

Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361