Commerciante paga per fare “provino” per un film porno, ma ha una brutta sorpresa

Redazione

PRIMO PIANO

Commerciante paga per fare “provino” per un film porno, ma ha una brutta sorpresa

di Redazione
Pubblicato il Gen 14, 2017
Commerciante paga per fare “provino” per un film porno, ma ha una brutta sorpresa

Aveva una passiona particolare per il cinema. Ma non il cinema “normale”, voleva a tutti costi fare il pornoattore e per questo si era messo in contatto con una fantomatica accademia del sesso che aveva trovato sul web. E’ la disavventura “piccante” di un giovane di 30 anni che aspirava a cimentarsi sui set “a luci rosse” e che ha pagato per questo un intermediario dell’accademia suddetta. Ha versato la somma di 500 euro, dopodichè dell’intermediario nessuna notizia. Sparito. A quel punto un commerciante di 30 anni, di Termini Imerese (Palermo) si è rivolto ai carabinieri della locale stazione per sporgere denuncia per truffa. Al trentenne era stato promesso di andare in Ungheria a fare un provino e di incontrare il noto pornoattore e regista Rocco Siffredi.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361