Favara, presunta rapina con pestaggio: “condannare quei quattro”

Redazione

Favara

Favara, presunta rapina con pestaggio: “condannare quei quattro”

di Redazione
Pubblicato il Gen 17, 2017
Favara, presunta rapina con pestaggio: “condannare quei quattro”

La vittima dice di aver subito un pestaggio e il furto di una  moto e di aver ricevuto richieste di denaro per la restituzione della stessa. Gli imputati negato ogni addebito e dichiarano di essere stati raggirati dalla vittima nella compravendita del mezzo. Coinvolti, a vario titolo, nella vicenda, sono quattro uomini di Favara: Giuseppe Bosco, 24 anni, Walter Bosco, 39 anni, Antonio Sanfilippo, 22 anni, e il padre di quest’ultimo, Aurelio Sanfilippo, di 59 anni e Alessandro Sguali, di 42 anni. Il processo è andato avanti tra accuse da parte della vittima e difesa da parte degli imputati e ora il pm, Brunella Sardoni, nel procedimento svoltosi con rito abbreviato, ha chiesto la condanna a 2 anni e 8 mesi per Sguali, 2 anni e 4 mesi per Antonio Sanfilippo, 2 anni e 4 mesi per Walter Bosco, un anno e quattro mesi per Giuseppe Bosco (con assoluzione per un singolo capo di accusa). Assoluzione per Aurelio Sanfilippo.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361