Mafia

Mafia, “sono i mandanti di un omicidio”, 30 anni di carcere ai boss Lo Piccolo

Il gup Gioacchino Scaduto ha condannato a trent’anni ciascuno i capimafia Salvatore e Sandro Lo Piccolo, ritenuti i mandanti dell’omicidio di Felice Orlando, nel 1999. L’imprenditore dello Zen che fu ucciso nella sua macelleria con sette colpi di pistola. I pm Annamaria Picozzi e Alessia Sinatra avevano chiesto la condanna all’ergastolo. A raccontare le motivazioni che portarono all’esecuzione e’ stato recentemente un altro pentito, Antonino Pipitone, rampollo della famiglia di Carini, che in quegli anni era uno degli astri nascenti della mafia della zona. “Orlando dava fastidio e si era parlato di ucciderlo”, ha raccontato.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top