Un “bastardo” di Agrigento alle prese con la malavita di Napoli

Redazione

Agrigento

Un “bastardo” di Agrigento alle prese con la malavita di Napoli

di Redazione
Pubblicato il Gen 19, 2017
Un “bastardo” di Agrigento alle prese con la malavita di Napoli

C’è anche un po’ di Agrigento nel successo che sta avendo la serie televisiva, trasmessa su Rai Due, e intitolata “I bastardi di Pizzofalcone”. La fiction parla di un commissariato napoletano e dei suoi componenti tra cui lui, l’ispettore Giuseppe Lojacono, alias Alessandro Gassmann, che arriva nel suddetto commissariato per punizione, trasferito coattivamente da Agrigento, dove prestava servizio. Lojacono è infatti accusato, ingiustiamente, di aver passato informazioni riservate alle cosche agrigentine. Grande successo della serie con una media di telespettatori che raggiunge i 6 milioni e punte di share del 25%. Nelle puntate trasmesse, più volte è stata nominata la Città dei Templi dove Lojacono ha lasciato famiglia e ricordi. La storia è tratta da un romanzo di Maurizio De Giovanni, scrittore con un passato vissuto proprio ad Agrigento. De Giovanni abitava al Viale della Vittoria e ha voluto inserire i suoi ricordi nelle vicende che caratterizzano la fiction.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361