Porto Empedocle, lite con coltellate, confermati 6 anni di carcere a Gangarossa

Redazione

Porto Empedocle

Porto Empedocle, lite con coltellate, confermati 6 anni di carcere a Gangarossa

di Redazione
Pubblicato il Gen 25, 2017

La Corte di Cassazione ha rigettato il ricordo della difesa di Giuseppe Gangarossa, 53 anni, pescatore di Porto Empedocle, rendendo, in tal modo, definitiva la sentenza di condanna a sei anni di carcere.

L’episodio risale qualche anno fa, quando, forse dopo avere bevuto un po’ troppo inizia a litigare con altri avventori del bar dell’Altipiano Lanterna.

La discussione sembra finita là e invece c’è un seguito. Gangarossa e i ragazzi coinvolti nel litigio vanno via ma tutti si ritrovano poco dopo, attorno alle 22,30, nella centrale via Roma. A quel punto Gangarossa estrae un coltellino e colpisce uno dei due ragazzi all’addome e alla schiena. Gangarossa è stato bloccato subito dopo dai poliziotti del commissariato. Il giovane aggredito, che si è costituito parte civile e ottenuto il diritto al risarcimento del danno, riportò la lacerazione del fegato e rischiò di morire.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04