Bancarotta fraudolenta, imprenditore finisce a i domiciliari

Bancarotta fraudolenta, imprenditore finisce a i domiciliari

0
SHARE

E’ finito agli arresti domiciliari l’imprenditore Salvatore Gennuso, di 73 anni. L’uomo, raggiunto da un provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Catania, deve scontare una pena di 1 anno e 5 mesi di reclusione per il reato di bancarotta fraudolenta aggravata per fatti commessi dal 1994 al 2002 in qualita’ di titolare di diverse aziende operanti in provincia di Siracusa. Contestualmente, i carabinieri hanno sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, L.I., 64 anni, moglie di Gennuso. Entrambi i provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri di Rosolini, in provincia di Siracusa.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *