Apertura

Favara, agguato a Carmelo Nicotra: l’uomo, dimesso dai medici, lascia l’ospedale ma non ricorda nulla

Era stato ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio per le ferite riportato in un agguato avvenuto lo scorso 23 maggio ora, Carmelo Nicotra, 35 anni, favarese, dopo circa 45 giorni, ha lasciato la sruttura di contrada consolida, dimesso dai medici che lo hanno curato. Nicotra è stato colpito da un proiettile di kalashnikov al gluteo dopo che un gruppo di killer armati lo ha affrontato in via Torino, a Favara, sparandogli contro non meno di una quarantina di proiettili. Nicotra è stato trasportato in ospedale dove è stato sottoposto alle cure mediche e, nel frattempo piantonato dalle forze dell’ordine. Interrogato ha sempre dichiarato di non ricordare nulla di quella sera e di essere prima scappato e poi svenuto. Sul fatto indagano gli agenti della Squadra Mobile della Città dei Templi e i magistrati della Dda di Palermo. A compiere l’azione delittuosa sarebbero stati in quattro. Tre killers sarebbbero scesi da un furgone, col volto travisato da passamontagna, e avrebbero aperto il fuoco col chiaro intendo di assassinare il 35enne che invece si è miracolosamente salvato.

mi-piace

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top