Licata, “scriveva lettere anonime all’appuntato”: condannato ex maresciallo carabinieri

Redazione

Licata

Licata, “scriveva lettere anonime all’appuntato”: condannato ex maresciallo carabinieri

di Redazione
Pubblicato il Lug 4, 2017
Licata, “scriveva lettere anonime all’appuntato”: condannato ex maresciallo carabinieri

La Corte di Appello di Palermo ha confermato la condanna nei confronti di Angelo Antona, 66 anni, ex maresciallo dei carabinieri, oramai in pensione, perchè ritenuto l’autore di lettere minatorie inviate ad un collega, un appuntato dell’Arma. Il movente sarebbe stato legato a dissidi di vicinato. In una di queste l’ex sottufficiale avrebbe anche minacciato l’appuntato scrivendo, riferendosi a un auto, ” “Ti l’hai abbrusciari”, mentre, in un altra avrebbe scritto “Stavolta t’abbrusciu tutti i cosi, curnutu”. La Corte di Appello ha confermato la pena inflitta in primo grado: 3 mesi.

mi-piace

Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361