Agrigento, omicidio del meccanico favarese Matina: dissequestrato il magazzino dove è stato ucciso l’uomo

Redazione

Agrigento

Agrigento, omicidio del meccanico favarese Matina: dissequestrato il magazzino dove è stato ucciso l’uomo

di Redazione
Pubblicato il Lug 6, 2017
Agrigento, omicidio del meccanico favarese Matina: dissequestrato il magazzino dove è stato ucciso l’uomo

Il sostituto procuratore Matteo Delpini ha disposto il dissequestro del magazzino di contrada San Benedetto, ad Agrigento, dove, lo scorso 5 maggio, avvenne l’omicidio del meccanico favarese Giuseppe Mattina, 41 anni. Dissequestrato anche l’appartamento di Favara in uso a Giovanni Riggio, il giovane di 27 anni, di Palermo, reo confesso dell’omicidio. All’interno del magazzino di contrada San Benedetto vi sono una decina di autovettura, il locale, infatti, sarebbe dovuto diventare un’autofficina-rinvendita di autovetture usate. Le auto ora potranno essere recuperata dalla moglie del meccanico ucciso. A fare richiesta dissequestro, a fine giugno, era stato il proprietario dello stabile.

mi-piace

Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361