Estorsione, “volevano soldi a un medico di Ravanusa”: chiesto processo per due persone

Redazione

IN EVIDENZA

Estorsione, “volevano soldi a un medico di Ravanusa”: chiesto processo per due persone

di Redazione
Pubblicato il Lug 6, 2017
Estorsione,  “volevano soldi a un medico di Ravanusa”: chiesto processo per due persone

Avrebbero chiesto il pizzo ad un medico di Ravanusa e per questo l’accua ha chiesto il rinvio a giudizio. Si tratta di Giuseppe Gioacchino Mantegna, 37 anni, anche lui di Ravanusa, e di Leonardo Capizzi, 40 anni, di Canicattì. I due imputati, secondo le accuse, avrebbero chiesto una somma di denaro mentre si trovavano reclusi nel carcere di Siracusa e lo avrebbero fatto attraverso una lettera indirizzata al professionista che si rivolve ai carabinieri per denunciare l’accaduto. Ora toccherà al Gup dei Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, se accogliere la richiesta della Procura o meno.

mi-piace

Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361