Canicattì

Stipendi in ritardo, scioperano i netturbini a Canicattì e altri comuni della provincia

Sciopereranno il prossimo 13 luglio i lavoratori dipendenti di tutto l’ambito in cui opera la Srr 4 Agrigento Est. La notizia è stata data dai sindacati Funzione Pubblica Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti:”Lo sciopero è stato proclamato per rivendicare il pieno rispetto del contratto nazionale Utilitalia, completamente disatteso anche dalla nuova Srr e di conseguenza da tutti i numerosi gestori che operano nei Comuni soci. I lavoratori dipendenti della Srr percepiscono, con enorme ritardo, gli stipendi mensili, alcuni dipendenti devono percepire tre mensilità. La Srr non rispetta il contratto per quanto riguarda le scadenze dei pagamenti delle spettanze mensili che, come statuisce il contratto Utilitalia, devono essere versati dal 27 alla fine del mese cui si riferisce la remunerazione. Alle preoccupazioni per i ritardi della Srr si aggiunge la gravissima omissione della Dedalo Ambiente AG 3 Spa, società a totale partecipazione dei Comuni di Licata, Canicattì, Palma di Montechiaro, Campobello di Licata, Ravanusa, Naro e Camastra, nella liquidazione, a tre mesi dal passaggio di competenze con la Srr, le spettanze del tfr, permessi retribuiti, ferie non godute, ratei tredicesima e quattordicesima e premi di produttività”.

mi-piace

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top