Agrigento

Agrigento, rissa in via Atenea, fece cadere 3 denti a un giovane a colpi di casco

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Alessandra Tedde, ha condannato a 6 medi di reclusione Giuseppe Casà, 21 anni, di Agrigento. Il giovane era accusatodi lesioni personali aggravate in concorso perchè ritenuto il responsabile di un episodio di violenza avvenuto nel 2015 in via Atenea quando, a seguito di una rissa, avrebbe colpito a colpi di casco da motociclista un ragazzo di 22 anni, di origini marocchine, ma da tempo residente nella città dei Templi. Per lo stesso reato è stato assolto un’altro giovane coinvolto, Gerlando Alaimo, 22 anni che non avrebbe partecipato al fatto se non per dividere i contendenti. Nell’azione violenta la vittima perse 3 denti.

mi-piace

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top