Apertura

Scoperto giro di prostituzione a Licata: “squillo” cinesi e annunci sul web, indagati 12 uomini e 10 donne

Un vasto giro di prostituzione è stato smantellato dalla Compagnia dei carabinieri di Licata e dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Denunciate, nel complesso 22 persone, 12 uomini e 10 donne (13 italiani e 9 cinesi). Nessuna misura cautelare è stata chiesta dal titolare dell’inchiesta Andrea Maggioni. Personaggio di spicco nell’inchiesta è Vincenzo Onorio, 51 anni, di Licata. Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di numerose donne di nazionalità cinese. L’organizzazione si avvaleva di annunci sul web che parlavano di ragazze cinesi esperte in massaggi orientali con giovani esposte seminude in bella vista. Nelle case di appuntamento vi era un via vai di clienti che si alternavano a turno. L’attività ha preso spunto da alcune segnalazioni di cittadini. Agli indagati è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.

mi-piace

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top