Agrigento

Porto Empedocle, Moncada Energy riduce il personale, Saia (Cisl): “Stiamo perdendo un’occasione”

Il segretario della Cisl provinciale di Agrigento, Maurizio Saia, interviene sulla riduzione del personale che interessa la Moncada Energy, società che opera nel settore delle energie rinnovabili e che ha uno stabilimento a Porto Empedocle.

“Stiamo perdendo l’ultima delle tante occasioni che hanno attraversato questo territorio – dice Saia – e la chiusura delle attività legate alla produzione di nuove energie sta avvenendo nel più assoluto silenzio. È appena partita l’ennesima procedura di riduzione di personale, discussa in questi giorni dalle federazioni di categoria dei sindacati e dall’azienda, allo scopo di salvare gli ultimi 28 lavoratori. In questa provincia, parlare di lavoro, innovazione e investimenti è diventato davvero difficile, si rischia di non essere compresi, perché è più facile attivarsi in scontri ‘ideologici’, pareri e punti di vista basati su paure elucubrazioni di pensiero o peggio su semplici simpatie o antipatie, anziché sulle proposte. Ognuna delle rivoluzioni tecnologiche che l’umanità ha attraversato ha determinato la nascita di lavori nuovi e nuove professionalità ed ha permesso, laddove è avvenuta, un effetto di crescita di nuove aziende. Abbiamo assistito in questa provincia alla nascita di un’azienda come la Moncada Energy nella quale abbiamo molto creduto, valutandone positivamente entusiasmo, capacità di visione e soprattutto la possibilità di divenire ampia possibilità di collocazione di nuove professioni, di giovani preparati e specialisti del settore. Ma probabilmente il tessuto industriale non era ancora pronto, non ha creduto all’innovazione tecnologica e culturale dell’impresa, così stiamo perdendo l’ultima delle tante occasioni che hanno attraversato questo territorio e la chiusura delle attività legate alla produzione di nuove energie sta avvenendo nel più assoluto silenzio. Come non pensare cosa era prima l’ex area Montedison di Porto Empedocle – conclude Maurizio Saia – e quello che potrebbe ritornare ad essere in assenza di altri investimenti. Vorremmo conoscere il piano industriale e strategico delle aziende del gruppo, lo riteniamo fondamentale per recuperare produttività e riposizionamento sul mercato e vorremmo dare il nostro contributo consapevoli della difficile realtà e le nuove sfide economiche e sociali”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top