Agrigento, inchiesta “Self Service”: si apre il processo di Appello, in primo grado 8 i condannati

Redazione

Agrigento

Agrigento, inchiesta “Self Service”: si apre il processo di Appello, in primo grado 8 i condannati

di Redazione
Pubblicato il Lug 12, 2017
Agrigento, inchiesta “Self Service”: si apre il processo di Appello, in primo grado 8 i condannati

Si è aperto, ieri, il processo davanti alla seconda sezione della Corte di Appello, relativo all’inchiesta denominata “Self Service” che ha disarticolato un presunto giro di tangenti all’Ufficio Tenico del Comune di Agrigento.

In primo grado, per la vicenda, sono stati condannati Luigi Zicari, funzionario dell’Utc, 4 anni, di reclusione; Sebastiano Di Francesco, ex dirigente dell’Utc, 2 anni di reclusione; Pietro Vullo, Roberto Gallo Afflitto e Gerlando Tuttomolondo, tutti a 2 anni di reclusione. Condannati anche due vigili urbani, Rosario Troisi, 1 anno e 4 mesi, e Calogero Albanese, 1 anno e 2 mesi. Condanna anche per un veterinario, Massimo Lorgio, 7 mesi di reclusione. I giudici della Corte di Appello hanno disposto l’acquisizione dei documenti e il rinvio al 24 ottobre della requisitoria.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361