STRILLONE 2

Cattolica Eraclea, “tolse la multa del figlio del boss”: assolto capo dei vigili urbani

Il comandante dei vigili urbani di Cattolica Eraclea, Pasquale Campisi e il suo vice, Pietro Campisi, sono stati assolti dal Tribunale di Agrigento dall’accusa di omissione di atti di ufficio. I due erano finiti coinvolti in alcune intercettazioni riguardanti Antonio Grimaldi, 50 anni, ritenuto dagli inquirenti il presunto boss di Cattolica, e arrestato qualche anno dopo con l’accusa di associazione mafiosa, che chiamò l’ufficiale dopo che il figlio era stato multato perchè viaggiava in motorino senza casco e senza assicurazione, multa che venne tolta.  Il pm chiedeva la condanna a 8 mesi per i due mentre gli avvocati difensori hanno sostenuto che “la mancata contravvenzione non integra una delle ipotesi previste dalla legge come omissione di atti di ufficio”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top