Agrigento, danneggiata la stele di Livatino: in azione la Scientifica, è caccia a impronte o sangue

Redazione

Agrigento

Agrigento, danneggiata la stele di Livatino: in azione la Scientifica, è caccia a impronte o sangue

di Redazione
Pubblicato il Lug 25, 2017
Agrigento, danneggiata la stele di Livatino:  in azione la Scientifica, è caccia a impronte o sangue

Proseguono le indagini sul fatto increscioso accaduto alcuni giorni fa ad Agrigento, dove ignoti, forse vandali, forse altro, hanno brutalizzato la stele che ricorda l’assassinio del giudice Rosario Livatino sulla S.S. 640, staccandone, probabilmente a martellate, un pezzo e gettando quest’ultimo esattamente sul punto dove è caduto il “giudice ragazzino” sotto i colpi di killer mafiosi. Il pezzo di stele infatti, secondo quanto riportato da La Sicilia, è in mano uomini della Scientifica di Palermo, su disposizione della Procura di Agrigento, che stanno cercando impronte, sangue, o altri elementi utili all’identificazione dell’autore, o degli autori, del fatto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361