Palma di Montechiaro

Palma di Montechiaro, molotov nel girarrosto dei polli, scarcerato accusato: “Mi hanno deriso”

Era stato arrestato perchè accusato di aver gettato una bottiglia molotov in un girarrosto di una rivendita di polli causando gravi ustioni a due persone, ora arriva la scarcerazione. Il gup del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha infatti disposto l’attenuazione della misura cautelare nei confronti di Calogero Scrofani, l’uomo di Palma di Montechiaro finito in manette per aver gettato una bottiglia contenente benzina sulle fiamme di un girarrosto al culmine di una lite con i titolari di una rivendita di polli allo spiedo. Il gup ha disposto l’obbligo di dimora per il palmese che, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, ha risposto alle domande del Gup che ha derubricato il campo di imputazione da strage a tentato incendio. Scrofani ha raccontato la sua versione dei fatti dicendo di essere stato deriso davanti a tanta gente e di essere stato vittima di una truffa. La lite sarebbe nata dal rifiuto del venditore di accettare in pagamento una banconota da 100 euro ritenuta falsa. Secondo le accuse Scrofani subito dopo l’alterco andò a comprare un po’ di benzina dal distributore vicino per por tornare a vendicarsi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top