Giudiziaria

“Invase l’area dove stavano operando i pescherecci”, Greenpeace, sotto accusa a Sciacca, si difende

Si è difeso davanti al giudice del Tribunale di Sciacca, Grazia Scaturro, il direttore delle Campagne di Greenpeace, Alessandro Giannì, 55 anni, di Sciacca, accusato di violenza per un interento in mare dell’associazione. Secondo le accuse gli attivisti dopo essere sbarcati da una nave avrebbero invaso, a bordo di due gommoni, di un’area in cui stavano operando alcuni pescherecci. Greenpeace ha affermato l’estraneità dell’associazione del proprio rappresentante dalle accuse di violenza privata. Il fatto del quale è accusato il saccense Giannì è avvenuto nell’aprile del 2013 nel canale di Sicilia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top