Provincia

Castrofilippo, ad agosto il “Cufù festival”: gli eventi in programma

Artisti da tutta Italia si sono dati appuntamento per l’edizione 2017. Dall’1 al 7 agosto a Castrofilippo Cufù Festival. L’iniziativa, appoggiata dal Comune, rientra tra quelle selezionate dal Goethe Institut. Presenti Filippi, Mondino e Tuttolomondo per presentare “Streetart in Sicilia”; il collettivo “Sbagliato” tra i protagonisti della sezione artistica. Tanti i concerti, spicca quello di giorno 7 con i milanesi Canova. Cufù è un progetto di rigenerazione urbana e culturale che, a Castrofilippo, intende attivare un processo di rivitalizzazione e integrazione degli spazi urbani, trasformando aree marginali della città in luoghi di valori condivisi. Dall’1 al 7 agosto 2017 l’associazione cufù promuove, per il quarto anno, cufù festival: una manifestazione artistico-culturale nell’area delimitata dal complesso delle case popolari di via Bonsignore.

Il festival si configurerà come un contenitore di iniziative ludiche e culturali volte a promuovere la vivibilità dei luoghi e a valorizzare lo spazio pubblico circostante: uno spazio espositivo curato da Mauro Filippi; spazi gioco per i bambini; l’arte urbana con SBAGLIATO: progetto artistico nato nel 2011 da tre architetti e designers romani, che nasce dal desiderio di generare un’interferenza nel tessuto urbano, che catturi l’attenzione del passante per stupirlo e stravolgere la sua percezione dello spazio; il video mapping di Luca Sorrusca e Lidania Russo; sette concerti con musicisti e band provenienti da Milano, Bologna, Roma, Messina.
cufù festival vuole essere un laboratorio di rete con il paese, un luogo attrattivo e aperto, per socializzare e sperimentare le culture urbane e un punto di riferimento per innescare meccanismi di inclusione ed empowerment delle nuove generazioni.
Da un lato l’arte urbana, con interventi mirati a stimolare l’interesse degli abitanti attraverso un processo di riattivazione e stimolazione visiva; dall’altro i cittadini, con spazi e momenti di elaborazione, che prevedono la collaborazione di vari attori di una comunità (associazioni, amministratori, residenti) coinvolgendoli nell’ideazione e nelle realizzazione di un comune progetto, a scala urbana, con ricadute positive sulle persone e i luoghi del paese.
Il gruppo di lavoro cufù, ha portato avanti uno studio sulle dinamiche sociali su cui si debba poter basare il festival, assumendo la consapevolezza che le persone possano produrre un cambiamento.

Programma della giornata dall’1 al 7 agosto:
– dalle 15:00 alle 20:00 (ogni giorno)
aree gioco, workshop, arte urbana;
– ore 18:00 (ogni giorno)
tour street art: una passeggiata guidata per ammirare i murales che hanno acquistato il titolo d’opere d’arte trasformando Castrofilippo in un paese con un museo a cielo aperto.
– ore 19:00 (ogni giorno)
talk: dialogo e riflessioni sull’arte con associazioni che operano sul tutto il territorio.
In particolare, sabato 5 agosto, si svolgerà la presentazione de libro “Street Art in Sicilia” di Mauro Filippi, Marco Mondino e Luisa Tuttolomondo.

Programma dei concerti dall’1 al 7 agosto:
Martedì 1 agosto – h. 22.00
Leila: cantautrice polistrumentista di base a Roma. Affascinante e originale: a tratti psichedelica, a tratti cantautorale, a tratti sperimentale, a tratti elettronica.
Mercoledì 2 agosto – h. 22:00
Tu: un gruppo di improvvisazione, un gruppo di ricerca, un gruppo pop, una boy band, un gruppo convinto. Tu la band troppo duo.
Giovedì 3 agosto – h. 22:00
Mòn: band romana, caratterizzata da un sound elettronico trainato da chitarre twang e da un’eleganza considerevole.
Venerdì 4 agosto – h. 22:00

Dj set
Sabato 5 agosto – h. 22:00
Be a bear: Orso bolognese e un progetto tutto suo. Un sound elettronico, un viaggio sensoriale, un iPhone e una WineBox.
Domenica 6 agosto – h. 22:00
Big Mimma: Rock mediterraneo, cunti e storie inventate dal sound siciliano al sapore di leggende, storie inventate ed un trip di un puparo dell’Orlando Furioso!
Lunedì 7 agosto – h. 22:00
Canova: band milanese, in cui amore, odio, felicità, rassegnazione, sincerità, libertinaggio fanno da sfondo a chitarre, tastiere e sigarette, per un rock indie diverso dal solito!
L’ingresso alle serate è gratuito.
Appuntamento, quindi, dall’1 al 7 agosto a Castrofilippo per cufù Festival 2017.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top